Progetto Mobilità Sicura: la visita della scuola materna Don Bosco

Data pubblicazione: 29/11/2017

Progetto Mobilità Sicura: la visita della scuola materna Don Bosco
Lo scorso venerdi 24 novembre, è giunto a conclusione il primo ciclo di visite delle scuole presso la nostra sede: questi incontri fanno parte del progetto di grande successo “Educazione alla mobilità sicura e sostenibile”, nato in collaborazione con la Questura di Belluno e presentato alle scuole tramite l'Ufficio Scolastico Territoriale di Belluno.
 
L'obiettivo è affrontare il problema del poco rispetto per la cosa pubblica - i bus in questo caso - e delle buone regole del vivere civile, insegnando ai ragazzi l'importanza della legalità e la valorizzazione del territorio, così che crescano con una formazione civica necessaria e fondamentale.
 
Il progetto ha visto, sino ad ora, il coinvolgimento di circa 200 studenti delle scuole elementari e circa 50 della scuola Materna. Questi ultimi sono stati protagonisti dell'ultima visita: i bambini della Scuola Materna Don Bosco di Belluno hanno visitato la sede e fatto una vera esperienza da viaggiatori! Potete leggere il racconto della giornata con tanto di bellissime foto sul blog della scuola a questo indirizzo: http://maternadonboscobl.blogspot.it/2017/11/progetto-mobilita-sicura-dolomitibus.html
 
L'iniziativa non finisce qui: dal mese di gennaio 2018 sono infatti in programma altri 8 incontri, 5 dei quali con studenti delle scuole superiori della provincia bellunese.
 

ULTIME NEWS

Novità nell'orario dal 10 dicembre

 Linee 9, 13 e 17

CONTINUA
Progetto Mobilità Sicura: la visita della scuola materna Don Bosco

 Incontro in sede

CONTINUA
Visita Belluno, la città più vivibile d'Italia

Prima nella classifica del Sole24Ore

CONTINUA
shortcut.png

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Per nascondere questo messaggio clicca qui